martedì 18 luglio 2017

Recensione di "Gli effetti collaterali delle fiabe" - Anna Nicoletto


Cari visitatori della Tana, 
la mia scia di letture estive continua a condurmi sempre di più verso libri romance.
Nel corso di questa settimana, infatti, ho letto Gli effetti collaterali delle fiabe di Anna Nicoletto, una storia d'amore coi fiocchi.

Il romanzo è uscito lo scorso 27 Giugno per Piemme e conta 336 pagine. Il prezzo è di € 17,50 per il cartaceo, mentre l'ebook costa € 9,99. Seguendo questo link potrete acquistarlo su Amazon.


TRAMA
La vita di Melissa è molto lontana dai sogni e dai progetti che sentiva di poter realizzare fino a pochi mesi fa: dopo aver mandato all'aria un prestigioso dottorato a Londra per amore, l'amore le ha sbattuto la porta in faccia, fregandosene altamente di tutti gli anni passati insieme e del suo cuore spezzato. E ora lei si ritrova disoccupata e sola, con il timore di fidarsi di nuovo. Stefano Marte, invece, è esattamente dove vuole essere: è brillante, carismatico ed è l'erede dell'impero di famiglia, un'azienda domotica di successo internazionale. Melissa e Stefano, due vite agli antipodi, non erano destinati a incrociarsi, eppure una serie di coincidenze li porta l'uno sulla strada dell'altra. La sintonia è immediata, almeno fino a quando lei non scopre chi è lui. Perché Melissa sa esattamente che tipo di uomo vuole al suo fianco, e di certo non è un figlio di papà che crede gli sia tutto dovuto. Il problema è che Stefano è disposto a darle l'unica cosa che lei desidera: il lavoro dei suoi sogni, l'opportunità per riscattarsi e dimostrare il suo valore. Rifiutare non è un'opzione. E, comunque, è solo lavoro. Basta relegare i sentimenti in un angolo insieme al brivido di eccitazione che prova ogni volta che lo vede. E poi lei è una donna razionale, ha già perso tutto per amore una volta, non cadrà mai più vittima del principe di turno. Quello che Melissa non sa è che ogni fiaba ha i suoi tranelli e le sue magie, e restarne immune si rivelerà più difficile del previsto.

LA MIA OPINIONE

Ci sono dei libri verso i quali mi sento naturalmente trasportata. In questo caso è stata tutta colpa di Bianca Marconero, che ha menzionato il titolo di questo romanzo durante una chiacchierata.
Detto fatto, non ho esitato a cercare qualche informazione in più e l'ho praticamente iniziato a leggere subito.

Melissa Neri ha una brillante carriera universitaria alle spalle, è un'ottima programmatrice informatica, ha buttato alle ortiche una delle opportunità di carriera migliori che potesse mai sperare di avere e lo ha fatto per amore. Il suo ormai ex fidanzato però non ha avuto lo stesso rispetto per il loro sentimento e non ha esitato a partire per la Norvegia, lasciando Melissa in una situazione desolante sia dal punto di vista sentimentale che da quello lavorativo.
Sei mesi dopo, tra un turno e l'altro al minimarket in cui lavora ed un appuntamento disastroso, una serie di (s)fortunati eventi conduce Melissa alla festa aziendale della MarsTech, colosso della domotica a cui non aveva certo mancato di mandare, senza successo, il suo curriculum.
È proprio a questa festa che Melissa incontra un uomo molto affascinante, con il quale comincia a discutere pregi e difetti del prodotto che la MarsTech sta presentando, finendo per sistemate alcuni bug e con lo scambio di un bacio.
Melissa scopre soltanto alla fine che l'uomo che la baciata è Stefano Marte, erede dell'impero MarsTech, nonché figlio di papà ricco sfondato. Beh, almeno questa è l'immagine che Melissa ha di lui.
Melissa non ha dubbi sul fatto di voler cancellare quell'incontro dalla sua vita, ma non è tutto così semplice: Stefano ha ascoltato la sua storia, ha visto il suo talento e le vuole dare una possibilità come programmatrice alla MarsTech, un lavoro che Melissa certo non può lasciarsi scappare.
E certo, lasciare da parte l'affiatamento e la chimica del loro primo incontro non sarà affatto semplice, anzi è proprio ciò che complica tutto...

Gli effetti collaterali delle fiabe è un romanzo che mi ha conquistata sin da subito, e devo dire che è stato tutto merito di Melissa: è un personaggio immediato, che arriva subito ai lettori, e nel quale è facile immedesimarsi. È una giovane donna forte e indipendente, consapevole del suo valore e soprattutto abituata a faticare per ottenere ciò che vuole. Da quando il suo ragazzo l'ha lasciata si è rimessa in piedi con le sue sole forze, tra qualche episodio delle serie TV che lei e la sua coinquilina adorano e una partita a Call of Duty con gli amici.
Dall'altra parte c'è Stefano, che nella mente di Melissa è solo il figlio di papà che pur non meritando niente, ha avuto tutto. In realtà, pagina dopo pagina, scopriamo che non è affatto così: ha una grande passione per la programmazione e nella vita vorrebbe davvero dedicarsi esclusivamente alla scrittura, ma ha dovuto mettere da parte le sue aspirazioni per non creare tensioni nella sua famiglia e soprattutto con suo padre, che in uno strano, terribile modo, vuole prepararlo a raccogliere la sua eredità. Non è affatto la persona che Melissa si è immaginata e si spoglia di quell'immagine pagina dopo pagina, provando a dimostrarle che è diverso da come lei si ostina a descriverlo.

Questo romanzo si basa sui contrasti e le incomprensioni tra Melissa e Stefano, come una danza che li porta a sfiorarsi, incontrarsi, per poi tornare continuamente sui loro passi, a trincerarsi dietro le loro idee. Abbattere i muri che li separano non è semplice, ma tutta la lettura, in qualche modo, si affronta con il sorriso, perché ci sono tanti piccoli momenti da batticuore, che fanno sospirare.
I personaggi sono realistici e costruiti molto bene, soprattutto Melissa e Stefano, che non hanno nulla di artificioso e costruito, anzi, è proprio il contrario.
E poi è un romanzo con un bellissimo messaggio di fondo: è vero, in alcune fiabe si finisce davvero per crederci e a volte si può rimanere scottati, ma è importante che le principesse imparino a salvarsi da sole, a capire il loro valore a prescindere dai principi azzurri.

Gli effetti collaterali delle fiabe è un romanzo coinvolgente, emozionante, sexy senza mai essere volgare. Un romance che va decisamente bene per tutte le stagioni.


Il mio voto per questo romanzo è quattro riccetti!

venerdì 14 luglio 2017

Friday News #92



Cari visitatori della Tana, 
è tempo di news settimanali!
L'appuntamento di oggi con Friday News sarà un po' più vuoto del solito, ma spero che le notizie della settimana siano comunque interessanti. Pronti a scoprirle?

Cover reveals;

  • The Winner's Curse: La maledizione, primo volume della trilogia omonima di Marie Rutkoski è già uscito per Leggereditore in ebook, mentre l'uscita del cartaceo è prevista per il 27 Luglio;
  • Arriverà in Italia in contemporanea con gli USA e il Regno Unito Il libro della polvere, primo volume della serie La belle sauvage di Philip Pullman, che uscirà per Salani il 19 Ottobre di quest'anno;
  • The Jewel di Amy Ewing arriva nelle nostre librerie il 27 Settembre, per Fabbri Editori;
  • Arriva il 26 Ottobre per Newton Compton Wintersong di S. Jae-Jones;
Novità sugli adattamenti;
  • Chaos Walking, film basato sul romanzo Chaos: La fuga di Patrick Ness, uscirà negli USA il 1° Marzo 2019. L'adattamento, che vede come protagonisti Tom Holland e Daisy Ridley, si preannuncia già tra i più attesi per quella stagione;
Prossime uscite in Italia;
  • Nuovo romanzo in arrivo per Tania Paxia  il22 Agosto, giorno in cui esce Ti amo ma non lo sai per Newton Compton;
  • Il 26 Agosto Patrisha Mar torna in libreria con Il tempo delle seconde possibilità, edito Newton Compton;
  • Ado Ottobre dovrebbe arrivare in libreria per Fanucci The Gender Game di Bella Forrest, un romanzo distopico in cui il mondo è diviso in due, una parte governata dagli uomini e l'altra dalle donne. Si tratta del primo volume di una serie. 
  • Prossimamente uscirà anche in Italia The Queen's Rising di Rebecca Ross, un fantasy YA che uscirà nel 2018 negli USA. Potete leggerne la trama QUI;

E per oggi è tutto, lettori cari.
Alla prossima!

mercoledì 12 luglio 2017

Top Five Wednesday #9: Cinque coppie letterarie passate dell'odio all'amore


Cari visitatori della Tana,


benvenuti ad una nuova Top Five!
Oggi vi parlo di uno dei miei argomenti preferiti: le coppie letterarie passate dall'odio all'amore.
Vi sembrerà banale, ma anche se nei romance è un elemento ormai diventato cliché (etciù!) a me non dispiace mai.
Tra tutti i miei romanzi preferiti mi tocca scegliere però soltanto cinque coppie oggi. Pronti a scoprirle?


1. Elizabeth e Darcy
È probabile che tutto il mio amore per queste coppie nasca proprio per colpa di Jane Austen, che in Orgoglio e Pregiudizio ha fatto dell'hate-to-love il punto cardine dell'intero romanzo. 
Elizabeth e Darcy all'inizio della storia sono talmente distanti e fermi sulle loro idee che sembra impossibile che si possano innamorare, ma si sa, le trame intrecciate alla perfezione di zia Jane possono fare miracoli!


2. Dante e Beatrice
No, non sono quei Dante e Beatrice, ma Dante e Bea di La prima cosa bella di Bianca Marconero.
Anche in questo caso pare proprio che Dante abbia proprio il prosciutto sugli occhi e non si accorga di nulla per larghissima parte della storia, perché ha la presunzione di avere la verità in tasca e soprattutto di avere una serie di motivi per odiarla. E invece Beatrice è adorabile, in tutto e per tutto. 


3. Fiamma e Yann
In Dentro soffia il vento Francesca Diotallevi ci regala una delle storie d'amore più intense e travagliate di cui io abbia mai letto. Non si tratta solo d'amore, ma di pregiudizi e sensi di colpa, di passione e dell'eterna lotta tra sentimenti e razionalità.
Ecco, Fiamma e Yann sono tutto questo.


4. Seija e Raivo
Direttamente dalla duologia Millennio di fuoco di Cecilia Randall, Seija e Raivo sono una coppia con una storia altrettanto travagliata: lei è una guerriera orgogliosa, pronta a tutto pur di difendere il suo popolo, lui è un uomo che ha preferito diventare un demone immortale quando il suo cuore è stato spezzato. Lei è assetata di giustizia, lui di vendetta e per trovarsi e capirsi avranno bisogno di tempo.



5. Chaol e Celaena
Tutto possiamo dire di Chaol e Celaena, tranne che fossero in buoni rapporti all'inizio della saga Trono di Ghiaccio. Entrambi testardi, orgogliosi e diffidenti, certo non si sono da subito venuti incontro, ma la loro storia rimane in assoluto tra le mie preferite.


Per oggi è tutto, lettori cari.
Sono sicura che anche voi avete qualche coppia letteraria preferita che ha avuto una storia travagliata e che è passata dall'odio assoluto all'amore, ed io sono curiosa di conoscerla, quindi non esitate a condividerla con me nei commenti.

Alla prossima!



venerdì 7 luglio 2017

Friday News #91


Cari visitatori della Tana,
benvenuti ad un nuovo appuntamento con la rubrica del Venerdì tutta dedicata alle novità dal fronte libresco di questa settimana. Pronti a scoprirle?

Cover reveals della settimana;


  • Il 12 Settembre arriva in Italia per Mondadori La colonna di fuoco di Ken Follett, terzo ed attesissimo volume della serie di Kingsbridge;
  • Rivelata anche la cover di The Book of Dust di Philip Pullman, quarto volume della serie Queste Oscure Materie, in uscita nel Regno Unito il prossimo 19 Ottobre;
Novità sugli adattamenti;
  • Prime news per quanto riguarda la trama del secondo film della serie Animali Fantastici e dove trovarli.
    Nel cast sono stati confermati Eddie Redmayne, Katherine Waterston, Alison Sudol, Dan Fogler, Johnny Depp e Jude Law. Credence, il cui destino non era chiaro alla fine del primo film, farà ritorno con il volto di Ezra Miller.
    Tra i nuovi personaggi troveremo Leta Lestrange interpretata da Zoë Kravitz, Callum Turner nei panni di Theseus Scamander e Claudia Kim in quelli di una circense. Accanto a loro troviamo William Nadylam, che vestirà i panni di un mago di nome Yusuf Kama; Ingvar Sigurdsson sarà il cacciatore di taglie Grimmson; Ólafur Darri Ólafsson sarà Skender, proprietario del circo.

    La sceneggiatura, scritta da J.K. Rowling, è ambientata nel 1927, alcuni mesi dopo che Newt ha collaborato allo smascheramento e alla cattura del celebre mago oscuro Gellert Grindelwald. Tuttavia, come da lui promesso, Grindewald è riuscito a evadere e ha iniziato a radunare seguaci uniti alla sua causa: il dominio dei maghi su tutti gli esseri non magici. L’unico capace di fermarlo è il mago che una volta chiamava amico: Albus Silente. Ma Silente avrà bisogno dell’aiuto del mago che aveva già ostacolato Grindelwald in passato, il suo ex-studente Newt Scamander. L’avventura ricongiungerà Newt con Tina, Queenie e Jacob, ma la missione metterà alla prova le loro lealtà costringendoli ad affrontare nuovi pericoli in un mondo magico sempre più diviso e pericoloso.
    L’azione si concentrerà brevemente a New York, e poi a Londra e a Parigi e ci saranno anche alcuni richiami alle storie di Harry Potter.

    Il film uscirà il 16 Novembre 2018
  • The Cruel Prince, primo volume della nuova serie fantasy Folk of the Air di Holly Black, è stato opzionato per la produzione di un film. I diritti sono stati acquisiti da Universal e sulla notizia trovate ulteriori settagli a questo link. Il romanzo è ancora inedito in Italia e uscirà negli USA solo a Gennaio 2018;
  • Dopo Assassinio sull'Orient Express, arriverà un nuovo film anche per un altro famoso romanzo di Agatha Christie. Si tratta di Ordeal By Innocence, tradotto in italiano con il titolo Le due verità, romanzo nel quale non compare però nessuno dei suoi più famosi detective. Nel film reciteranno attori inglesi e americani di grande fama, tra cui Bill Nighy, Catherine Keener, Ed Westwick, Eleanor Tomlinson e Matthew Goode.
    Il film sarà realizzato e trasmesso per il canale inglese BBC.
Prossime uscite in Italia;
  • I fan della serie TV Narcos apprezzeranno sicuramente l'uscita di La guerra dei Narcos - Ascesa e caduta di Pablo Escobar e del cartello di Cali di Ron Chepesiuk, che arriva in Italia per Newton Compton il 24 Agosto, in occasione del rilascio della terza stagione dello show;
  • Interessante titolo in arrivo per Newton Compton: Regalami una stella di Katie Khan esce il 7 Settembre e si preannuncia uno sci-fi YA molto carino;
  • Arriverà in Italia il 3 Ottobre Il problema dei tre corpi, primo volume di una trilogia sci-fi di Liu Cixin. Il romanzo esce per Mondadori direttamente nella collana Oscar Fantastica. 
  • Sempre ad Ottobre arriva in Italia per Sperling & Kupfer un romance che avevo adocchiato su Goodreads, La mappa che mi porta a te  di J.P. Monninger;
  • E ancora Ottobre dovrebbe essere il mese di uscita di Caraval, attesissimo romanzo di Stephanie Garber che sarà pubblicato in italiano da Rizzoli;
  • Dopo aver pubblicato la richiestissima serie di romanzi storici sulla famiglia Medici, Matteo Strukul torna in libreria con Giacomo Casanova, che uscirà prossimamente per Mondadori;
E per oggi è tutto, lettori cari.
Alla prossima!

lunedì 3 luglio 2017

Recensione di "L'ultima notte al mondo" - Bianca Marconero

Cari visitatori della Tana, 
oggi vi propongo la recensione del romanzo che più attendevo in questo mese di Giugno. Si tratta di L'ultima notte al mondo, romanzo di Bianca Marconero che esce proprio oggi.

Il romanzo conta 448 pagine, lo trovate in libreria da oggi per Newton Compton ed il prezzo è di € 3,99 per l'ebook, mentre il cartaceo costa € 5,90. A questo link potete acquistarlo su Amazon.

TRAMA
Marco Bertani ha ventitré anni, alle spalle un'adolescenza tutt'altro che semplice e davanti a sé un futuro nel quale potrà contare solo su se stesso. Un giorno inaspettatamente si imbatte in Marianna Visconti, ex compagna del liceo e amore non corrisposto della sua vita. I loro mondi non potrebbero essere più lontani: Marianna, dopo aver studiato negli Stati Uniti, sta facendo pratica legale presso il prestigioso studio di un amico di famiglia, mentre Marco sbarca il lunario lavorando come operatore per una rete televisiva locale. Quando però le viene prospettata l'occasione di condurre un programma ideato proprio da lui, Marianna decide di accettare la sfida, convinta che cosi potrà dimostrare a Luca, il fidanzato con cui è in crisi, di cosa è capace: lei e Marco si troveranno quindi a lavorare gomito a gomito e scopriranno di non essere poi così diversi come credevano... 

LA MIA OPINIONE
Come vi ho accennato nell'introduzione, questo per me è uno dei romanzi più desiderati del mese, ma in realtà sono in trepidante attesa per l'uscita di L'ultima notte al mondo da quando ho saputo che sarebbe stato pubblicato. Piena di aspettative e felicissima, mi sono tuffata nella lettura in anteprima appena 72 ore fa, e ovviamente l'ho divorato.

Se Dante Berlinghieri (protagonista di La prima cosa bella) credeva soltanto nell'amore non corrisposto, Marco Bertani certo non è messo meglio: il suo cuore l'ha rubato dieci anni prima Marianna Visconti, una compagna di liceo, e non gliel'ha più restituito. 
Dalla fine delle superiori di tempo ne è passato e Marco colleziona avventure di una notte e lavora come operatore per Retelibera, una TV privata con sede a Bologna, mentre Marianna è appena rientrata dagli Stati Uniti, fa il praticantato presso un importante studio legale e cerca di superare la crisi con Luca, il suo fidanzato storico.
Le vite di Marco e Marianna in questo momento sono ancora più distanti di quanto fossero in passato, ma quando il destino si mette di mezzo i due si incontrano. E si scontrano.
E sono anche costretti a lavorare insieme, perché a Marianna viene proposto di lavorare ad un programma televisivo scritto da Marco e lei non esita ad accettare.
Entrambi pensano che lavorare insieme possa essere catastrofico, ma giorno dopo giorno invece scoprono di avere molto in comune, tanto che come team di lavoro funzionano alla perfezione. E forse non solo sul lavoro...

Di romanzi d'amore nel mondo della letteratura ne esistono centinaia di migliaia e l'amore ormai è stato raccontato da ogni punto di vista e ne è stato esplorato ogni aspetto, ma L'ultima notte al mondo non è un romance come un altro.
Prima di tutto, per i suoi protagonisti: Marco e Marianna sono due personaggi realistici, che sembrano vivere davvero attraverso le parole che li raccontano. E sono dei bei personaggi perché sono imperfetti. Anzi, a dirla tutta sono entrambi proprio pieni di difetti, ma non ho potuto fare a meno di affezionarmici.
Vivono in due mondi completamente diversi, un mondo fatto di basket, lavoro a oltranza e amici chiassosi per Marco, mentre quello di Marianna è pieno di formalità e apparenze e sembra ruotare tutto intorno a Luca.
Quando le loro vite cominciano ad incastrarsi, vivono una conoscenza tra alti e bassi perché nessuno dei due vuole lasciarsi andare del tutto. Marco ha paura di rimanere di nuovo scottato e Marianna invece pensa di riconquistare Luca, mentre il suo cuore la porta da Marco.
Ed è così che la loro relazione comincia a diventare un po' un brano suonato da una fisarmonica, che ha quelle note basse e piene e avvolgenti per i momenti migliori, ma anche quelle acutissime che arrivano all'improvviso e che segnano i momenti di scontro e incomprensione. 
E poi non è un romance come un altro perché lo ha scritto Bianca, e Bianca è Una Che Capisce.
C'è potenza narrativa in quello che racconta in questo romanzo, c'è emozione dalla prima all'ultima pagina, c'è tensione, che sale in un climax che stringe l'anima e che a volte fa male, ma ci sono anche l'ironia (soprattutto quella beffarda di Marco) e a tratti un romanticismo così bello e nuovo e pieno che è una gioia per il cuore di chi legge. 

Sembra strano da dire, ma se siete stanchi dei romance, dovreste proprio leggere L'ultima notte al mondo, perché che è una storia d'amore piena di colore e vivida, e per questo non si può fare a meno di apprezzarla.
Va da sé che se siete dipendenti dalle storie d'amore, beh, anche voi dovreste leggerla, per gli stessi motivi.
Che io me ne sia innamorata credo lo abbiate capito tutti.



Il mio voto per questo romanzo è di cinque riccetti!

venerdì 30 giugno 2017

Friday News #90


Cari visitatori della Tana, 
benvenuti ad un nuovissimo appuntamento con Friday News, la rubrica della Tana tutta dedicata alle novità dal fronte libresco. Pronti a scoprire le ultime?

Cover reveals;
  • In occasione del decimo anniversario dalla prima pubblicazione City of Bones di Cassandra Clare sarà ristampato in edizione limitata con questa bellissima cover e questo ritratto di Jace. Inoltre il libro avrà tantissimi contenuti speciali scritti da Cassandra Clare stessa. L'uscita è prevista negli USA per il 7 Novembre;

Quali autori, quali libri;
  • A cinque anni dall'uscita di Colpa delle stelle, arriverà un nuovo romanzo di John Green, dal titolo Turtles all the way down, la cui uscita è prevista negli USA per il 10 Ottobre di quest'anno. Potete leggerne la trama QUI;
  • In questa recente intervista, rilasciata in occasione del blogtour dedicato a L'ultima notte al mondoBianca Marconero ha parlato dei suoi progetti futuri ed in particolare di quelli legati ai romanzi che usciranno per Newton Compton:

    Ho altri tre libri opzionati con Newton Compton. Tre storie d'amore. Se verranno pubblicati con l'ordine di consegna avremo una storia d'amore tra una ragazza matta e un principe dei ghiacci, sullo sfondo dei concorsi ippici; a seguire, una storia di un amore sensuale e malatissimo tra un ragazzo e una ragazza che, causa matrimonio dei genitori, si ritrovano sotto lo stesso tetto; infine la storia di un programmatore super razionale tutto di un pezzo e di una modella dislessica. E qui la finiamo con i romance. Poi c'è Albion. Nel momento in cui chiacchiero con te sono ancora in cerca di un modo per completare la saga. Il giorno che lo troverò sentirete il mio urlo di gioia in tutta Italia.
  • Oltre che ai suoi romanzi, prossimamente Rainbow Rowell si dedicherà alla scrittura di una serie a fumetti, Runaways, che uscirà a Settembre negli USA;

Novità sugli adattamenti;

  • Grandi novità per il mondo delle serie TV britanniche: Steven Moffat e Mark Gatiss, creatori della serie Sherlock, ispirata ai romanzi di Arthur Conan Doyle, non solo lavoreranno ad una quinta stagione di questa serie della BBC di enorme successo, ma ci potrebbe volere del tempo per vederla in TV: il team che lavora su Sherlock, infatti, al momento è occupato nella realizzazione di una serie di speciali per BBC America basati su Dracula di Braham Stoker. 
    Potete trovare tutti dettagli QUI.
  • Un piccolo favore di Darcey Bell diventerà un film, in cui reciteranno Blake Lively e Anna Kendrik;
  • Nel remake di Piccole Donne, film basato sul celeberrimo romanzo di Louisa May Alcott, reciteranno Ian Bohen, Sarah Davenport, Leah Thompson, insieme a Lucas Grabeel, che era stato già annunciato nel cast;
  • Nei giorni scorsi è stato rilasciato un nuovo trailer di Death Note, serie TV targata Netflix tratta dalla famosissima serie a fumetti giapponese che sarà disponibile in streaming dal 25 Agosto:


Prossime uscite;
  • Da Amazon sappiamo che The Jewel di Amy Ewing dovrebbe uscire il 27 Settembre per Fabbri;
  • Arriva in libreria il 28 Settembre per Feltrinelli Nessuno può volare, nuovo libro di Simonetta Agnello Hornby che raccoglie una serie di intensi ritratti di famiglia;
  • Origin di Dan Brown, quinto volume della serie che vede come protagonista il professor Langdon, uscirà il 3 Ottobre per Mondadori in contemporanea con USA e Regno Unito;
  • Uscirà ad Ottobre per Giunti Rebel: L'eroe del deserto di Alwyn Hamilton, terzo volume della serie Rebel;

E per oggi è tutto, lettori cari.
Alla prossima!

venerdì 23 giugno 2017

Friday News #89

Cari visitatori della Tana,
benvenuti ad un nuovo appuntamento con Friday News, la rubrica tutta dedicata alle novità della settimana dal fronte libresco.
Pronti a conoscere le ultime?

Cover reveals;


  • Esce a Settembre nei paesi anglosassoni Tower of Dawn, sesto romanzo della serie Throne of Glass di Sarah J. Maas, che sarà raccontato dal PoV di Chaol. L'autrice ha dichiarato che è una sorta di romanzo parallelo al quinto, in cui gli eventi sono ripercorsi dal punto di vista del Capitano.
  • Anche la cover di Inferno, volume conclusivo della saga Talon di Julie Kagawa è stata rivelata. Il romanzo uscirà negli USA ad Aprile 2018.

  • Arriva il 10 Novembre in libreria Arabesque, nuovo romanzo della serie L'allieva di Alessia Gazzola, edito Longanesi. In contemporanea dovrebbe avvenire la messa in onda della seconda stagione della serie TV su Rai 1;
  • Da quest'immagine si intravede la cover di Una fiamma nella notte di Sabaa Tahir, che Nord conferma essere in uscita a Settembre di quest'anno.
Quali autori, quali libri;
  • Uscirà negli USA il prossimo anno la nuova serie fantasy di Sara Raasch, già autrice della fortunata trilogia Snow  Like Ashes, Edita anche in Italia da Mondadori. La nuova serie si intitolerà These Rebel Waves e avrà come protagonisti dei pirati.
  • Nei giorni scorsi Diana Gabaldon ha rilasciato un estratto dalla sua nuova raccolta di storie dedicate ad alcuni dei protagonisti di Outlander. Seven Stones to Stand or Fall, che potete leggere QUI.
  • In un recente post su Livejournal, George R. R. Martin ha chiarito di non aver ancora terminato di scrivere Winds of Winter, sesto ed attesissimo capitolo della serie A Song of Ice and Fire, ormai più nota come Il Trono di Spade. L'autore, anzi, ha chiarito a tutti che quello su ASOIAF non è il suo unico lavoro, infatti l'autore si dedica contemporaneamente ad altri romanzi e ad un'altra serie in particolare, Wildcards.
    Stanco delle continue domande dai fan, l'autore ha deciso così di mettere le cose in chiaro. 
Novità sugli adattamenti;
  • Vedremo anche Bram Greenfield, il Wally West di The Flash nell'adattamento di Non so chi sei ma io sono qui di Becky Albertalli;
  • È stato rilasciato nel corso di questa settimana il trailer della prossima stagione di Game of Thrones. Anche se ormai non è più un adattamento nel senso più stretto del termine, vale davvero la pena di vederlo:

Prossime uscite in Italia;
E per oggi è tutto, lettori cari.
Alla prossima!





martedì 20 giugno 2017

Recensione di "Wolf: Il giorno della vendetta" (Wolf by Wolf #2) - Ryan Graudin

Cari visitatori della Tana,
questa settimana vi recensisco una delle uscite che più attendevo quest'anno: si tratta di Wolf: Il giorno della vendetta, secondo volume della serie Wolf By Wolf di Ryan Graudin. 

Il romanzo è uscito lo scorso 6 Giugno per DeAgostini e conta 575 pagine. Il prezzo è di € 6,99 per l'ebook, mentre il cartaceo costa € 14,90. Potete acquistarlo su Amazon cliccando su questo link.

TRAMA
È il 1956 e il mondo è in fermento: dopo decenni di dominio assoluto, Hitler è stato assassinato e la Resistenza è pronta a prendere le armi. A innescare la scintilla è stata Yael, la ragazza dagli straordinari poteri mutaforma, miracolosamente sopravvissuta al campo di concentramento. È solo grazie al suo coraggio se il Nuovo Ordine ha le ore contate. O almeno così tutti credono. Ma la verità è molto più complicata di come appare, e le conseguenze di quanto è accaduto sono devastanti. Ora Yael è in fuga in territorio nemico. Non è sola, però. Insieme a lei ci sono Luka e Felix, i due ragazzi che ha dovuto tradire per portare a termine la sua missione e che adesso vuole proteggere a ogni costo. Ed è nel bel mezzo del caos che il passato e il futuro di Yael si scontrano, obbligandola a fare i conti con i propri sentimenti. Odio e amore, vendetta e perdono. Scegliere non è facile, soprattutto quando sul piatto della bilancia ci sono da un lato il destino del mondo intero e dall'altro la vita di chi ama. Quale sarà la scelta di Yael? Vita o morte?

LA MIA OPINIONE
contiene spoiler sul primo volume della duologia. 

Prima di cominciare a leggere questo romanzo, devo ammettere di aver fatto un giro su Goodreads per leggere alcune recensioni. Pareri contrastanti a go-go su questo volume conclusivo della duologia, motivo per cui sono diventata ancora più curiosa di leggerlo.

La storia riprende esattamente dal momento in cui l'avevamo lasciata sul finale di Wolf: La ragazza che sfidò il destino: Yael è riuscita nel suo intento, ha sparato ad Hitler durante il ballo del vincitore. La missione sembra compiuta, se non fosse per un problema: l'uomo a cui ha sparato Yael non è il Fuhrer, ma soltanto un mutapelle che ha preso il suo posto.
È in quel momento che Yael capisce che non è l'unica mutapelle sopravvissuta agli esperimenti del Dottor Geyer e che il regime sta sfruttando alcune persone con la sua stessa abilità per impersonare Hitler.
Ma quello che deve fare, prima di tutto, è fuggire il più lontano possibile da Tokyo per riunirsi alla Resistenza. Nel viaggio che pensava di fare da sola, però, l'affiancano Luka e Felix, che adesso hanno scoperto la sua vera identità.
Il viaggio di ritorno verso Germania è carico di sorprese, colpi di scena e tensione, in un mix di azioni pericolose e rocambolesche. Yael non ha intenzione di arrendersi e non si fermerà finché non avrà portato a termine la sua missione: quella di cambiare il mondo.

Avevo amato, senza se e senza ma, il primo libro di questa duologia, di conseguenza le mie aspettative su questo secondo volume erano altissime. Devo dire che che non sono state disattese, soprattutto visto il colpo di scena che ci aveva lasciato con il fiato sospeso al termine del primo romanzo e che mi aveva fatto sospettare alcuni risvolti della storia. 

Yael questa volta non è protagonista assoluta del racconto, ma la sua voce si mischia a quella di Luka e Felix, che raccontano alcuni aventi dal loro punto di vista, sia del presente che del passato.
Yael è alle prese con una doppia missione, questa volta: riuscire a tornare a Germania per riunirsi alla resistenza, ma anche ritrovare sé stessa, adesso che può farlo. Entrambi sono percorsi non semplici, anzi, spesso accidentati.
A Luka non è certo affidata una sorte più semplice: l'incontro con Yael, che non veste più la maschera di Adele, lo fa scontrare con ciò che accade davvero nel Reich: torture, esperimenti, morte. Lui, che per anni è stato il volto del regime, arriva faccia a faccia con la natura crudele e marcia del governo nazista. Ed è così che gli tocca scegliere da che parte stare. 
I suoi PoV sono sicuramente complessi dal punto di vista dell'evoluzione psicologica del personaggio, ma allo stesso tempo sono incorniciati dalla sua ironia, che non manca mai.
Infine c'è Felix, il fratello gemello di Adele che per tutto il Tour ha pensato di proteggerla, ma adesso che ha scoperto che Adele è prigioniera della Resistenza, deve fare una scelta: credere alle parole di Yael ed accompagnarla nel suo viaggio o restare dalla parte del Reich?

Tutti i protagonisti sono posti davanti a scelte difficili, che determinano l'evoluzione della trama. Anche i gesti più piccoli acquistano un peso non indifferente ai fini della storia e tutto si intreccia con l'azione e i colpi di scena che non mancano mai.
Sullo sfondo di un'ucronia che sin da subito mi è piaciuta per la sua elaborazione, che la rende fortunatamente lontana eppure così possibile, Ryan Graudin ha costruito anche questa volta un romanzo degno di nota, pieno di azione e adrenalina ma anche di storie personali e sentimenti, legami indistruttibili ed ideali per cui morire.
Nulla è lasciato al caso in questo finale, ci sono geometrie precise e conseguenze che, per quanto tristi, sono coerenti con la storia e la sua evoluzione.

Coinvolgente dalla prima all'ultima pagina, triste eppure bellissimo, Wolf: Il giorno della vendetta  è il capitolo finale di una storia che sospetto mi rimarrà nel cuore per molto tempo.



Il mio voto per questo romanzo è di cinque riccetti!

venerdì 16 giugno 2017

Friday News #88

Cari visitatori della Tana,
benvenuti ad un nuovo appuntamento con la rubrica del Venerdì tutta dedicata alle news dal mondo dei libri. Curiosi di scoprire quali sono le novità della settimana appena trascorsa?

Cover reveals;

  • Esce il 30 Giugno per Triskell Edizioni Il principe prigioniero  di C.S. Pacat, primo volume di una trilogia fantasy per adulti che vede come protagonista una coppia omosessuale.
  • Torna nelle librerie italiane anche Mhairi McFarlane, con il suo Se l'amore ci mette lo zampino, in uscita per Harper Collins il 22 Giugno;
  • Esce il 27 Giugno per Sperling & Kupfer La maledizione del re di Philippa Gregory, che si aggiunge alla serie dedicata alla Guerra delle Due Rose;
  • Arriva il 31 Agosto il nuovo romanzo della serie dedicata al vicequestore Rocco Schiavone, nato dalla penna di Antonio Manzini: Pulvis et umbra.

  • Esce il prossimo 18 Luglio per Piemme Tutta colpa di Mr. Darcy, traduzione italiana di Austenland di Shannon Hale, dal quale è stato anche tratto un film, distribuito in italia con il titolo Alla ricerca di Jane;
  • The Empress di S.J. Kincaid, seguito di Diabolic, appena uscito in Italia per Mondadori, uscirà negli USA il prossimo 31 Ottobre;
Novità sugli adattamenti;
  • Sarà Danielle Macdonald ad interpretare la protagonista Willowdean nell'adattamento del romanzo Voglio una vita a forma di me di Julie Murphy. La giovane attrice si unisce a Jennifer Aniston, già da qualche tempo annunciata nel cast;
  • La serie TV sci-fi Black Mirror diventerà una serie di romanzi, che comincerà ad essere pubblicata a partire dal 2018 e sarà scritta da Charlie Brooker, già creatore dello show. QUI trovate ulteriori dettagli;
  • Non sarà più realizzato alcun adattamento di Ugly Love (L'incastro (im)perfetto) di Colleen Hoover. Purtroppo i termini per la cessione dei diritti sono scaduti senza che la casa cinematografica che li aveva acquistati realizzasse il progetto, quindi questi sono tornati all'autrice.
  • Anche Ogni Giorno di David Levithan diventerà un film, che sarà prodotto da MGM, diretto da Michael Suscy e adattato da Jesse Andrews (autore di Quel fantastico peggior anno della mia vita). Il primo membro del cast annunciato è Angourie Rice, che reciterà nel ruolo di Rhiannon.
Prossime uscite in Italia;
  • Giunti ha deciso di ristampare Beastly di Alex Flynn, sicuramente tra i retelling più famosi della fiaba de La bella e la bestia. Lo ritroveremo in libreria dal 28 Giugno;
  • Secondo Amazon uscirà il 31 Agosto The hate u give - Il coraggio della verità di Angie Thomas, edito Giunti;
  • Secondo alcune fonti, It Ends With Us di Colleen Hoover sarà pubblicato con il titolo Quando sorge il sole e dovrebbe arrivare in Italia in autunno per Leggereditore;
E per oggi p tutto, lettori cari.
Alla prossima!